“Pillole di FAMI”, l’approccio transculturale

“Pillole di FAMI”, l’approccio transculturale

Cos’è l’approccio transculturale?

Ce lo siamo fatto spiegare brevemente dalla dottoressa Eleonora Riva, direttrice dell’Istituto transculturale per la salute di Milano, a margine del suo intervento nella sede della Asl Foggia dello scorso 19 novembre nell’ambito dei percorsi formativi del FAMI Salute – Prevenzione 4.0.

«Esso parte dalla consapevolezza del terapeuta di avere di fronte a sé una persona con un’abitudine culturale e una modalità di significazione degli eventi che può essere diversa dalla sua», ci ha detto. Questo «sapere di non sapere» deve poi portare a una condivisione di significato, a una mediazione possibile tra le due visioni, per arrivare a «prendersi cura» davvero dell’altro.

PILLOLE DI FAMI #1Cos’è l’approccio transculturale?Ce l’ha spiegato brevemente la dottoressa Eleonora Riva, direttrice dell'Istituto Transculturale per la Salute di Milano, a margine del suo intervento alla Asl Foggia nell’ambito dei percorsi formativi di Prevenzione 4.0.Restate con noi per altre “Pillole di FAMI”😉

Pubblicato da Nova Consorzio Nazionale per l'innovazione sociale su Giovedì 28 novembre 2019