Diritti a Sud (Nardò, LE) è un’associazione impegnata a favore dell’accoglienza, della legalità, dell’integrazione e nella lotta contro ogni forma di razzismo e sfruttamento. Dalla collaborazione di Diritti a Sud con altre due realtà associative che operano al Sud Italia – Solidaria (Bari) e Osservatorio Migranti Basilicata – nel 2015 è nato “Sfruttazero”, un progetto che vede la collaborazione e l’impegno di giovani italiani e stranieri con il comune obiettivo di contrastare il triste fenomeno dello sfruttamento del lavoro, scegliendo come ambito di azione proprio l’agricoltura, settore in cui lo sfruttamento assume purtroppo le pesanti vesti del caporalato e della riduzione in schiavitù. Sfruttazero produce, curando tutta la filiera produttiva, una buonissima passata di pomodoro, pulita perché trasformata da pomodori non trattati ed etica perché rispettosa dei lavoro delle persone.

“Le diversità sono una ricchezza che contribuisce allo sviluppo della persona umana. Insieme si può cambiare e sono sicuro che dalla condizione opprimente attuale potremo uscire con ancora più forza e più fantasia”

https://www.youtu.be/YLC6btS_lE8